L’essere dai superpoteri esiste

Vede a colori con 16 fotoricettori (i cani ne hanno 2 e l’essere umano ne ha 3), ogni suo singolo occhio è scomposto in tre parti per avere la visione 3D, può perforare i vetri di acquari sottili, quando nuota è più veloce di un proiettile, riesce a cavitare per trarre in inganno i suoi nemici, ha doti mimetiche sorprendenti e un veleno letale. Un supereroe? No, non esce dalla fantasia di un fumettista ma è un gamberetto.

La realtà su di lui e sulla sua specie la trovate in rete, la riflessione che mi viene è che la prossima volta che me lo troverò nel piatto, sarà un po’ come se starò per mangiare addentare un misto tra Superman e il mago Merlino.

Rispondi