Il paradosso della balena che esplode

Il cadavere di una balena che esplode su una spiaggia con tutte le frattaglie che si disperdono attorno? Non è una scena splatter, ma la realtà che capita quando il cadavere di un cetaceo si arena e, a causa della decomposizione, si gonfia fino a esplodere. Il filmato mostra alcuni casi. Sono capodogli e balenottere azzurre, a volte è necessario farle esplodere artificialmente per accelerare il processo. Il caso più recente è quello di un paesino delle Farøer che attende di potersi liberare del tanfo insopportabile provocato dal cadavere di circa 20 tonnellate (pensiamo all’odore di un topo morto e moltiplichiamo per 2000). La foto mostra invece cosa è successo mentre trasportavano il mammifero su un camion attraverso una città a Taiwan. Il paradosso di tutto questo? Le balene sono ancora cacciate e spiaggiandosi per esplodere sembra vogliano sacrificarsi per ricordare quanto alcuni paesi (non retrogradi ne poveri, tra cui il Giappone) continuino ad ignorare le leggi internazionali per la salvaguardia di questi mammiferi.

Rispondi