La pianta antizanzare

Esiste una pianta che grazie a una secrezione naturale, il catalpolo, è in grado di respingere le zanzare. Non l’ho mai provata ma mi dicono la Catambra, se si tratta di quella originale proveniente da vivai certificati, risulta essere davvero efficace per respingere i fastidiosi insetti.

L’efficacia aumenta se si combina con metodi già collaudati per respingere le zanzare in modo naturale come costruire una trappola, farsi proteggere da un pipistrello, o cospargere il corpo di estratto di citronella o rosmarino.
Per il post puntura si può strofinare l’area colpita con la parte interna di una buccia di banana, applicare aloe vera, usare una punta di dentrificio alla menta, appoggiare una fettina di Limone.

Rispondi